I.Deal: trattare con noi stessi

I.Deal
1. Guardarsi e cominciare a trattare con se’
Il progetto I.Deal nasce da una consapevolezza: il primo fondamentale passo per raggiungere il nostro benessere, il nostro “ideale’, è quello di cominciare a trattare (in inglese: to deal) con noi stessi, iniziare a guardarci e trovare il coraggio di prendere in mano il “chi sono oggi”, averci a che fare, per trasformarlo nel “chi voglio essere domani”.
Interior gaze
2. L’attenzione al proprio sistema corpo-mente

Quando troviamo il coraggio di guardare “chi sono oggi” e come attraverso le mie esperienze, scopriremo quanto possiamo essere complessi e quanto il nostro mondo mentale e il nostro mondo fisico siano una cosa sola. 

Scoprire “chi sono oggi” e cominciare le trattative è spaventoso e difficile, ma sarà il nostro trampolino di lancio.

Discovery
3. L’ideale, la trattativa e il percorso psicologico

Se abbiamo trovato il coraggio di vedere “chi sono oggi” e di farci i conti, allora saremo pronti per cominciare a cercare “chi voglio essere domani” con gli strumenti necessari. Tutti noi abbiamo un “ideale” al quale più o meno intenzionalmente guardiamo e trattare con se stessi ci offre la possibilità di aprire il dialogo anche con quell’”ideale”.

Il percorso psicologico si inserisce nel progetto iDeal come guida e strumento di lavoro, per portare ciascuno alla conoscenza del proprio mondo interno e alle trattative che ne conseguono, con chi siamo e con gli ideali che abbiamo.

Per saperne di più..parliamone!      >>>            >>>              >>>